Conservazione Sostitutiva

images (6)


        Il processo di digitalizzazione sta progressivamente entrando in modo pervasivo nella vita di tutti i soggetti aziende ed anche Pubblica Amministrazione.

Negli ultimi anni si sono andate  delineando in modo sempre più chiaro, sia le modalità che i termini di applicazione della digitalizzazione, con interventi normativi atti a definire gli standard, gli ambiti di applicazione, scandendo anche le scadenze di applicazione.

E’ evidente che il percorso di digitalizzazione è lungo, ma certamente per essere applicabile a tutti gli ambiti, necessita di organizzare le informazioni in modo elettronico, garantendo al momento stesso riservatezza ed inalterabilità dei dati e/o documenti.

Il protocollo informatico, l’avvio dell’obbligo  della fatturazione elettronica per la PA, la possibilità di procedere alla conservazione elettronica dei documenti fiscali anche per le imprese, sta determinando una vera e propria svolta epocale, dove il sistema di “conservazione sostitutiva” ne è il motore.

Proprio in questo contesto, ARESCON ha maturato una significativa esperienza, che oggi offre come valore aggiunto ai propri clienti, per riorganizzare i propri processi, integrare i propri sistemi informatici, supportare l’adeguamento organizzativo alle nuove norme di riferimento, proporsi quindi come “solution provider” nel suddetto percorso.